“Eyes wide shut” inaugurata allo Spazio Pretto

In primo piano

G. Beltrame | Eyes wide shut | Spazio Espositivo Pretto di Trento | rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

l'Iphoneography di Giancarlo Beltrame
allo Spazio Espositivo Pretto di Trento

presente all'inaugurazione anche Sandro Iovine


rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

LINKS DI APPROFONDIMENTO:

» Spazio Espositivo Pretto | webpage di G. Beltrame
» Flyer della rassegna
» G. Beltrame | Flickr
» Paper sull'Iphoneography (L. Chistè & G. Beltrame)

Ha avuto luogo venerdì 6 giugno la vernice dell'interessante rassegna di Giancarlo Beltrame dedicata all'Iphoneography.

Giancarlo Beltrame, grande conoscitore di cinema (è stato giornalista, critico e docente di semiologia del cinema alla Facoltà di Verona), è già affermato nel campo dell'Iphoneography ed ha esposto i propri lavori sia in Italia, sia negli Stati Uniti.

G. Beltrame | Eyes wide shut | Spazio Espositivo Pretto di Trento | rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

Il lavoro di Giancarlo Beltrame appare fortemente influenzato da determinanti autobiografiche, attinte da una sorta di universo onirico e da molti "frames" - ispirati a precise sequenze cinematografiche. Si tratta di una visione che ci consente, come già evidenziato nella presentazione del suo lavoro, di compiere un viaggio entro le aree più rarefatte della nostra coscienza, portando all'attenzione dello spettatore una visione di confortante energia e ritrovato spazio per il nostro immaginario visivo più recondito e creativo.

La rassegna, partecipata da un pubblico numeroso ed attento al lavoro dell'autore, è stata arricchita dalla gradita presenza e dall'intervento di Sandro Iovine che, nel week-end del 7 ed 8 giugno, ha ideato a Trento un interessante workshop sul linguaggio fotografico.

Con "Eyes wide shut", la programmazione espositiva di Phf Photoforma presso lo Spazio Pretto di Trento giunge alla 14^ edizione, con altrettanti autori e un vasto pubblico al seguito che, dalle domande che quasi settimanalmente provengono per l'utilizzo dello spazio da parte dei fotografi, dimostrano che questa formula è stata decisamente apprezzata.

La rassegna rimarrà aperta al pubblico fino al 6 di luglio ed è visibile, come di consueto, h/24. Tuttavia, per cogliere un maggior effetto visivo, se ne consiglia la visita in orario tardo/serale o notturno.

G. Beltrame | Eyes wide shut | Spazio Espositivo Pretto di Trento | rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

Questo progetto sulla fotografia non sarebbe stato ovviamente possibile se ad esso non avesse creduto la famiglia Pretto che qui, pertanto, desidero pubblicamente ringraziare.

In attesa dei prossimi eventi (diversi quelli allo studio e in fase di preparazione), colgo l'occasione per augurare ai lettori di questo spazio, i migliori auguri per una serena e distensiva estate.

Luca Chistè | © giugno 2014 |

G. Beltrame | Eyes wide shut | Spazio Espositivo Pretto di Trento | rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

[ Alcuni dei figuri che si aggirano alle inaugurazioni dello Spazio Espositivo Pretto.. Due affascinanti intellettuali, importanti "compagni di viaggio" nel mio percorso sulla fotografia: Alessandro Franceschini (sx) e Danilo Balzan (dx) ]

tutte le foto sono di Luca Chistè ©

« EYES WIDE SHUT » G. Beltrame allo Spazio Espositivo Pretto di Trento

In primo piano

EYES WIDE SHUT | ph. G. Beltrame ©

« EYES WIDE SHUT »
:: rassegna fotografica di Giancarlo Beltrame ::

IPHONEOGRAPHY | FINE-ART PRINTS
SPAZIO ESPOSITIVO PRETTO | TRENTO |
2014 > 06.06 / 06.07

INAUGURAZIONE CON L'AUTORE
VENERDI' 6 GIUGNO | ORE 18.45 |

Cari amici,

ho il piacere di invitarvi alla rassegna di Iphoneography: “Eye wide shut” del fotografo e studioso di cinema Giancarlo Beltrame.

La rassegna, il cui titolo è basato sul celebre film di S. Kubrick ("Eyes wide shut" è un ossimoro, diversamente - e difficilmente - traducibile dall'inglese come: "Occhi spalancati chiusi" o "Occhi apertamente chiusi"), rappresenta un interessante percorso visivo di Giancarlo Beltrame, straordinario conoscitore del cinema e appassionato fotografo-ricercatore di Iphoneography.

Le sue inquietanti ed oniriche rappresentazioni, basate sull’ossessiva presenza di multiformi occhi, indagano e scrutano il mondo delle cose e degli uomini. Le immagini, comprendendo moltissimi rimandi autobiografici dell’autore (ivi compresi alcuni "frames" cinematografici di celebri film amati dall’autore), offrono, nella concettualità dello sguardo, la possibilità di compiere un viaggio entro le aree più rarefatte della nostra coscienza, portando all'attenzione dello spettatore una visione di confortante energia e ritrovato spazio per il nostro immaginario visivo più recondito e creativo.

Giancarlo Beltrame, con il quale ho avuto piacere di co-produrre un paper dedicato all'Iphoneography, un segmento di ricerca fotografica che sta mostrando segnali di grande sviluppo all'interno del più ampio contesto della "mobile-art", sarà presente il giorno dell’inaugurazione, venerdì 6 giugno – ad ore 18.45 – presso lo Spazio Pretto di Trento, ubicato in p.zza San Benedetto (questa piazza è un collegamento fra le due importanti vie cittadine di Via Oss Mazzurana e di Via Belenzani).

Dopo la presentazione è previsto un piacevole rinfresco.

Auspicando di potervi incontrare numerosi, vi invio i miei più cordiali saluti, chiedendovi di diffondere la notizia a coloro che ritenete possano essere interessati a questo evento.

Grazie!...

Luca Chistè / Phf Photoforma

NOTA BENE: la gallery completa della rassegna sarà online dopo la vernice

LINKS DI APPROFONDIMENTO


» Webpage dell'autore | www.prettoexpo.org

» Flyer dell'evento

» Paper sull'Iphoneography

» Phf Photoforma website


Phf Photoforma & Spazio Espositivo Pretto



Eyes wide shut | ph. G. Beltrame ©



IPHONEOGRAPHY
workshop alla The Photographers’ Gallery di Londra…

Iphoneography |

A proposito di Iphoneography…Questa, come dice il seguente testo tratto dal suo sito:

“The Photographers’ Gallery is the largest public gallery in London dedicated to photography. From the latest emerging talent, to historical archives and established artists – we are the place to see photography in all its forms”

è una delle importanti gallerie londinesi di fotografia. Tra le iniziative recenti, organizza un workshop monografico sull’Iphoneography…

Vedetelo qui:
http://www.thephotographersgallery.org.uk/workshop-iphone-photography

Io trovo sia una bella notizia… :-)

Luca Chistè

ONLINE LA GALLERY SULL’IPHONEOGRAPHY

« IPHONEOGRAPHY » 31 STAMPE FINE - ART DI LUCA CHISTE' & copy;

click sulla foto o | QUI | per visionare la gallery Iphoneography

« I P H O N E O G R A P H Y »
online la gallery delle immagini

 

| stampe fine-art di Luca Chistè |

rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei

 

Hortus Artieri di Trento Vicolo dei Birri 7 (p.zza Duomo)

| dal 30.09 al 14.10 |

 

Luca Chistè | © ottobre 2012 |

RASSEGNA STAMPA & LINKS  :

»  Articolo di Riccarda Turrina – quotidiano Adige
»  Articolo di Claudio Libera – quotidiano Trentino
»  Articolo di Claudia Gelmi – quotidiano Corriere Trentino

»  Gallery fotografica sull’Iphoneography
»  Paper sull’Iphoneography a cura di L. Chistè & G. Beltrame
» Presentazione della rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei

» Website dell’Associazione Hortus Artieri 

IPHONEOGRAPHY: inaugurata la rassegna all’Hortus Artieri

Iphoneography | vernice dell'evento | Trento - Hortus Artieri | 30.09.2012 | ©

Immagini dell’inaugurazione della rassegna “Iphoneography”

presso lo spazio Hortus Artieri di Trento

(foto in alto: Lucia Maestri, Eva Maffei, Luca Chistè e Giancarlo Beltrame)

« I P H O N E O G R A P H Y »

| stampe fine-art di Luca Chistè |

rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei

Hortus Artieri di Trento
Vicolo dei Birri 7 (p.zza Duomo)

| dal 30.09 al 14.10 |

Si è inaugurata nel migliore dei modi, domenica 30 settembre, la rassegna dedicata all’Iphoneography presso il bellissimo ed intimo spazio dell’Hortus Artieri, ubicato nel recondito ed affascinante Vicolo dei Birri di Trento (prospicente p.zza Duomo e poco distante dalla mitica gelateria “Gromm”)…
Una rassegna onorata dalla presenza di tanto e caloroso pubblico che desidero, attraverso le pagine del blog, ringraziare sentitamente.
Avrei voluto dedicarvi molto più tempo di quello che mi è stato consentito, ma, davvero, eravate  tantissimi!..
Rivolgo un ringraziamento particolare alle istituzioni comunali, nella persona dell’Assessore alla Cultura, Lucia Maestri che, intervenuta all’evento,  ha favorito il patrocinio del Comune di Trento per l’iniziativa proposta da Hortus Artieri.
Ad Eva Maffei un abbraccio particolare per il  lavoro  svolto e per aver creduto e sostenuto questo progetto compiendo, insieme a me, l’editing delle immagini che compongono la rassegna. Una sintonia  intellettuale  che trovo rigenerante e confortante… 
Infine, ma non certo per ultimo in quanto ad importanza, rivolgo un saluto particolare a 
Giancarlo Beltrame, critico fotografico e cinematografico che ha integrato con il suo “paper” le mie personali (ed assolutamente autobiografiche) riflessioni sulla fotografia “large” e “smart format” e che ha portato una preziosa testimonianza sulla “mobile art”, figlia di una considerevole competenza critica, nel corso della presentazione.
Giancarlo Beltrame, peraltro, proprio con l’Ihponeography, sta realizzando un progetto di respiro internazionale, con la raccolta di immagini (da tutto il mondo) dedicato all’interpretazione di alcuni canti della Divina Commedia.
Questo lavoro mi ha permesso di operare una verifica importante sotto una molteplicità di punti di vista: espressivo, concettuale, tecnico… L’Iphoneography, un mezzo per raccontare visivamente la nostra realtà quotidiana e che, aldilà di quanto e come se ne può parlare, pone un forte interrogativo sulla fotografia contemporanea e su come essa sia in corso di rapida (ed irreversibile…) trasformazione. Una trasformazione che non va solo intellettualizzata, difesa o criticata, ma che, per essere pienamente compresa, va sperimentata empiricamente, dallo scatto alla stampa finale.
Moltissime le visite nel pomeriggio, favorite dalla pubblicazione di alcuni articoli sula stampa locale (Corriere del Trentino, Adige e Trentino) e dal forte “tam-tam”  sviluppato  sul tema  attraverso  la web-sfera..
Moltissima anche la curiosità e tanti i giovani, che, interessati dall’Iphoneography, hanno chiesto informazioni su come è stato realizzato il processo di stampa. Domande e curiosità che mi hanno permesso di far comprendere loro quanto  importante  sia mantenere, “al centro del sistema”, il gusto per l’immagine stampata evitando di confinare la nostra “memoria iconica” nelle effimere pagine dei social network, dei blog o dei giornali online.
Un messaggio che mi pare sia stato colto e che ha stabilito un punto di discussione feconda e piuttosto attraente.
Anche a tutte queste persone, che hanno anche accettato di farsi fotografare (ovviamente con l’Iphone..) nel contesto della 
rassegna,  rivolgo loro un mio sincero “grazie”…
Qualche immagine sull’evento ed i links agli articoli pubblicati – in attesa di completare la rassegna stampa – chiudono, con grande gioia, questo mio post sul blog…
Rimanete sintonizzati…

Luca Chistè | © settembre 2012 |

RASSEGNA STAMPA & LINKS  :

»  Articolo di Riccarda Turrina – quotidiano Adige
»  Articolo di Claudio Libera – quotidiano Trentino
»  Articolo di Claudia Gelmi – quotidiano Corriere Trentino

»  Paper sull’Iphoneography a cura di L. Chistè & G. Beltrame 
» Presentazione della rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei

» Website dell’Associazione Hortus Artieri 

Iphoneography- foto dell'inaugurazione | Trento - 30.09.2012 | ©
Iphoneography | vernice dell'evento | Trento - Hortus Artieri | 30.09.2012 | ©
Iphoneography | vernice dell'evento | Trento - Hortus Artieri | 30.09.2012 | ©
Le foto dell’articolo sono di Andrea Benuzzi © Hortus Artieri / Luca Chistè

“IPHONEOGRAPHY” – fotografie fine-art all’Hortus Artieri di Trento

Iphoneography | stampe fine-art di Luca Chistè all'Hortus Artieri di Trento | © |

« I P H O N E O G R A P H Y »

| stampe fine-art di Luca Chistè |
rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei

Hortus Artieri di Trento
Vicolo dei Birri 7 (p.zza Duomo)

| dal 30.09 al 14.10 |

I N A U G U R A Z I O N E:
domenica 30 settembre | ore 11.30 |

Cari amici,
ho il piacere di invitarvi all’inaugurazione della rassegna “Iphoneography” che si terrà presso lo spazio espositivo dell’associazione Hortus Artieri di Trento (ubicata in via dei Birri, 7 – proprio di fronte a p.zza Duomo), domenica 30 settembre ad ore 11.30 .
Questo evento, reso possibile grazie alla curatela di Eva Lavinia Maffei , è basato su un set di 31 fotografie stampate a mia personale cura (edizione limitata di 3 esemplari + 1 p.d.a.) ed è pensato con riferimento a tre macro-aree tematiche: “Il viaggio” , “Natura” e “Le parole della città”. Ciascun ambito di indagine, com’è nel mio stile, è accompagnato dalla presentazione di dittici, trittici o polittici, omogenei sotto il profilo formale e/o concettuale.
Per questo progetto, inoltre, ho deciso di pubblicare online una mia personale » riflessione , a cui pensavo da molto tempo, che si è arricchita (ma il termine corretto è “impreziosita”) del lavoro di Giancarlo Beltrame, raffinato critico fotografico e cinematografico e che ho avuto il piacere di conoscere in occasione della rassegna dedicata a Berlino, esposta al Centro Internazionale di fotografia di Verona Scavi Scaligeri.
Lo ringrazio quindi per aver accolto il mio invito, sapendolo impegnato sull’Iphoneography (sta curando una interessante rassegna di respiro internazionale) e per aver aggiunto il suo pensiero alle mie autobiografiche riflessioni (o, per dirla, con il mio grande amico Stefano Albergoni, le mie “confessioni”…)…
Auspicando di potervi personalmente incontrare nel corso dell’inaugurazione e/o durante il periodo espositivo (la rassegna chiude domenica 14 ottobre) vi invio un cordialissimo saluto.

Luca Chistè | © settembre 2012 |

LINKS :

» Presentazione della rassegna a cura di Eva Lavinia Maffei
» Paper sull’Iphoneography a cura di L. Chistè & G. Beltrame
» Web – invito dell’evento
» Website dell’Associazione Hortus Artieri