Giuseppe Benanti allo Spazio Espositivo Pretto con “Kerala”

Giuseppe Benanti | "Kerala " |

 

Cari amici,

ho il piacere di invitarvi all’inaugurazione della rassegna “K E R A L A” , del fotografo »   Giuseppe Benanti (aperitivo e incontro con l’autore), che si terrà sabato 14 settembre ad ore 18.30 , presso lo Spazio Espositivo Pretto (p.zza San Benedetto di Trento ).

La rassegna di Giuseppe Benanti chiude, quale terzo evento espositivo, il calendario 2013 previsto presso lo Spazio Pretto di Trento, curato da Phf Photoforma .

La programmazione degli eventi espositivi è consultabile sul sito:

» www.prettoexpo.org

Nell’invitarvi a partecipare all’inaugurazione della rassegna ed a divulgare l’inizativa a tutti coloro che ritenete siano interessati, vi invito a consultare i seguenti links di approfondimento:

» Presentazione web “KERALA”

» Flyer di invito [pdf]

» Invito web HTML

Un cordiale saluto ed un sentito ringraziamento per la vostra attenzione,

Phf Photoforma / Luca Chistè & Spazio Espositivo Pretto
[ Trento, agosto 2013 ]

 

Giuseppe Benanti | "KERALA" | ©

| Retro del flyer di invito della rassegna ” K E R A L A ” di Giuseppe Benanti |

N.B. La rassegna completa delle immagini sarà online dopo l’inaugurazione


C R E D I T S :

La curatela delle rassegne presso lo Spazio Espositivo Pretto , le attività di comunicazione, la grafica ed i contenuti web, sono a cura di:

» Phf Photoforma / » Luca Chistè

R I N G R A Z I A M E N T I :

Phf Photoforma ringrazia:

» LABA – Libera Accademia di Belle Arti   con sede in Torbole (TN) per il suppporto offerto alla rassegna


Accedi al sito di Phf Photoforma

Phf Photoforma di Luca Chistè | accedi al website |
click sul logo…

Corso di Photoshop Phf Photoforma 2013

CORSO DI PHOTOSHOP
NEWS ISCRIZIONI

Chiuse le iscrizioni... AGGIORNAMENTO AL 2.09

Le adesioni al Corso di Photoshop, edizione autunno 2013, SONO CHIUSE .
Ringrazio tutti coloro che, con grande entusiasmo, si sono iscritti. Invito eventuali persone interessate al progetto formativo a contattarmi privatamente al seguente indirizzo e-mail: »»  luca@lucachiste.com

Eventuali richieste potranno essere soddisfatte nel corso dell’inverno con la costituzione di una nuova aula.

»» CORSO DI PHOTOSHOP | PHF PHOTOFORMA |

Un caro saluto a tutti!…

Luca Chistè | Phf Photoforma

Phf Photoforma di Luca Chistè

Spazio Espositivo Pretto » pagina autori e preview eventi

Spazio Espositivo Pretto | pagina autori

Una porzione della nuova veste grafica impiegata sulla pagina Autori del sito
» www.prettoexpo.org

Grazie al restyling grafico operato sulla pagina AUTORI del sito di » www.prettoexpo.org , è possibile rileggere il lavoro sin qui fatto per la promozione dei fotografi che hanno esposto presso lo Spazio Espositivo Pretto di Trento.

La pagina del sito, rivista nella grafica con tecnica “grid” mediante il solo impiego di codice CSS + HTML, oltre a ripercorrere graficamente le diverse rassegne, introduce anche il prossimo evento espositivo, previsto per il mese di settembre, con un lavoro del fotografo » Giuseppe Benanti dal titolo: “KERALA

L’invito è ovviamente quello di seguire le iniziative di » Phf Photoforma presso lo Spazio Pretto e di divulgare, a coloro che si ritengono interessati agli eventi, le diverse notizie.

Auguro a tutti, una serena prosecuzione d’estate.

Luca Chistè | agosto 2013 © |

» Spazio Espositivo Pretto

INTERPLAY: rassegna di Erich Dapunt Spazio Espositivo Pretto

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | ©

" I N T E R P L A Y "

 

immagini di Erich Dapunt

 

rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | ©

Cari amici, ho il grande piacere di invitarvi alla rassegna fotografica: "INTERPLAY" del fotografo altoatesino ERICH DAPUNT che verrà proposta presso lo Spazio Espositivo Pretto di Trento con inaugurazione SABATO 11 MAGGIO ad ore 18.30 .

La rassegna rappresenta il 2° evento espositivo, dei tre previsti per il 2013, presso lo Spazio Espositivo Pretto e, per tale progetto, già esposto in altri contesti nazionali ed internazionali, Erich Dapunt ha realizzato un bellissimo volume che sarà proposto, dallo stesso autore, ad un prezzo scontato il giorno della vernice. Ai seguenti link trovate ulteriore materiale di approfondimento e lettura.

Vi ricordo che la programmazione degli eventi espositivi è consultabile sul sito: » www.prettoexpo.org

Nell'invitarvi a partecipare all'evento ed a divulgare l'inizativa a tutti coloro che ritenete siano interessati, vi invito a consultare i seguenti contenuti di approfondimento ragigungibili ai seguenti links:

» Presentazione web "INTERPLAY"

» Comunicato stampa [ pdf ]

» Flyer di invito [pdf]

Un cordiale saluto ed un sentito ringraziamento per la vostra attenzione,

Phf Photoforma / Luca Chistè & Spazio Espositivo Pretto

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | © 

visita il sito di Phf Photoforma al seguente link:

» www.photoforma.it

 

 

FORME E SENSUALITA’
rassegna di Sonia Calzà & Wanda Linetti

Forme & Sensualità | rassegna di Sonia Calzà & Wanda Linetti

per accedere alla gallery della rassegna click | QUI | o sulla fotografia

« FORME E SENSUALITA’ »

immagini di Sonia Calzà & Wanda Linetti

2013 » 5 – 23 marzo

| Biblioteca Civica di Riva del Garda |

P.zza Garibaldi 5 | RIVA DEL GARDA (TN) |

 

Tre donne e un’idea…

Nata per gioco, ma con un costante retro pensiero alla significatività del tempo che trascorre e leviga i corpi femminili.

Stiamo parlando di due brave fotografe, Sonia Calzà e Wanda Linetti, che da tempo condividono l’importante passione per la fotografia e che, rapite da una folgorazione creativa, si sono ritrovate a fotografare, prima per divertimento e poi sul serio, un’improvvisata e complice “modella”.  Una triade.

Riprese costruite in modo spontaneo e la cui costruzione si è accompagnata, quasi interattivamente, con una forte concettualizzazione sul risultato ed i suoi possibili significati.

Ne è nato un racconto intenso e partecipato, tutt’altro che banale, sia sotto il profilo stilistico, sia nella chiave di lettura che le immagini, tutte calligraficamente a colori, riescono ad offrire.

Il tema, fra i possibili piani di lettura, indaga una semplice possibilità, figlia di un interrogativo. Quello di capire se il lavorio degli anni è capace di lasciare, comunque sia, spazio ad una piccola e divertente provocazione: l’essere piacenti oltre l’illusorietà del bello a tutti i costi.

Per paradosso, ed estremizzando il ragionamento, ricordo un lavoro che è rimasto indelebilmente impresso nella mia memoria visiva: quello di Nathalie Luyer, pubblicato sulla rivista d’arte fotografica francese “Vis a Vis international” ancora alla fine degli anni ’80. Quello studio, basato su riprese b/w in puro stile fine-art, restituiva la nuda deformità di un corpo femminile sul quale il tempo, e la decadenza di una devastante obesità, avevano reso drammaticamente spoglie le illusioni (maschili, ma non solo) di una identità femminile troppo spesso legata allo stereotipo di una donna sempre piacente, sensuale, perfetta (“…attaccapanni delle vanaglorie maschili…”, come ha scritto, in una celebre poesia, Dacia Maraini riferendosi alle donne impellicciate…).

Le fotografie di Sonia e Wanda non si spingono a questo estremo, sia perché il soggetto rimane ritratto, con grande garbo e stile entro una fotografia che abbozza al “glamour”, sia perché la modella non è certamente confrontabile con “l’orrifica visione” della protagonista femminile delle – comunque geniali – immagini di Nathalie Luyer.

Come si diceva, queste tre donne, per compagine e linearità di intenti, hanno fatto emergere dal telaio narrativo delle loro immagini, il significato che possiamo attribuire al valore del “tempo”, e di quello biologico in particolare.

Un tempo che inesorabilmente trascorre e plasma la nostra corporeità e con essa la nostra percezione del sé e quella, tutta sociale, di come siamo considerati da coloro che con noi si relazionano e che osservano le nostre “mutazioni” fische ed estetiche.

Le immagini delle due autrici, al pari di un taumaturgico talismano, sembrano volersi contrapporre a questa fondante evidenza esistenziale: è possibile fermare il tempo e lasciare che il nostro sguardo indugi, attraverso le relazioni chiaroscurali e grazie a ciò che si vede e ciò che si immagina sul corpo della modella,  sull’idea di un’identità femminile scevra da gratuiti o scontati preconcetti.

Questa delicata magia accade, non tanto, o non solo, per la prevedibile suadenza delle allusioni che gli scatti evocano sulla sensualità femminile, quanto piuttosto per una sottile ed eterea “atmosfera”, intima ed equilibrata, che avvolge, come un morbido drappeggio, tutto il set di immagini.

L’intrigo è cosi svelato: le protagoniste, fotografe o modelle esse siano, si rincorrono in un incessante gioco di specchi, dentro i quali, ciascuna protagonista, offrendosi a chi ritrae, o ritraendo chi si offre, ritrova un segnale forte della propria identità femminile e dei correlati valori esistenziali sul tema di ciò che trascorre, che non ritorna e che, tutto, deforma.

Tre donne e un’idea… Appunto.

Per far riflettere, attraverso una ricerca non facile da gestire e ancora più da proporre, quanto ampio sia lo spettro di soluzioni che la fotografia è in grado di offrire ai temi del nostro tempo.

Non è un caso che, a proporre queste ipotesi, ancora una volta e con un briciolo di coraggio, siano proprio delle donne…

Dai lavori al femminile mi giungono sistematiche riconferme ed una costante emozionale: quella, decisamente intrigante e utile per meditare, di saper raccontare con le immagini, il proprio percorso autobiografico.

Luca Chistè / Phf Photoforma  | ©  febbraio 2013 |

CORSO DI PHOTOSHOP


Corso Photoshop_2012

L’immagine del depliant usa due diversi ritratti

[ ph. G. Benanti © | montaggio in Photoshop: Phf Photoforma / Luca Chistè ]

« CORSO DI PHOTOSHOP »

| a cura di Phf Photoforma |


ISCRIVITI ONLINE

inizio corso: MERCOLEDI 17 ottobre 2012


»  Il corso di Photoshop
è articolato su 8 lezioni ad elevato contenuto applicativo e 2 workshop di tipo monografico legati a specifici temi della fotografia digitale fine-art.
Obiettivo del percorso di apprendimento è quello di fornire le basi teoriche e le pratiche operative per un utilizzo basico/intermedio di Photoshop, volto all’ottenimento di stampe fotografiche fine-art d’autore.
Docente del corso è Luca Chistè, che ha sperimentato questo progetto didattico con ottimi risultati in diverse edizioni. Il corso è rivolto essenzialmente ai principianti che intendono apprendere l’uso di Photoshop ed a coloro che, conoscendo già il programma, intendono approfondire attraverso una metodologia strutturata le proprie conoscenze. L’approccio didattico è basato su percorso lineare di crescente difficoltà e su attività d’aula condotte attraverso esercizi per ciascuno dei quali l’organizzazione fornisce analitico materiale didattico di supporto (contenuti che, “passo-passo”, spiegano come ottenere i risultati attesi dall’esercizio).

Le attività didattiche d’aula sono altresì supportate dal Blog:  “Fotografia & didattica” inteso quale spazio/laboratorio:

»  http://lnx.lucachiste.com/WP

riservato ai partecipanti, dal quale sarà possibile operare il download del materiale formativo approntato per ciascuna lezione e caricare, facoltativamente, i risultati delle esercitazioni ottenuti dagli allievi.

NOTA BENE

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SUL CORSO (PROGRAMMA, STRUTTURA, ecc..) E RICORDANDO CHE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO E’ OBBLIGATORIA L’ISCRIZIONE ONLINE, SI INVITA A CONSULTARE IL SEGUENTE LINK:

»  http://www.lucachiste.com/corso-Photoshop.html

 

“Sanpa” di Mauro Zorer
una recensione sul quotidiano “L’Adige” del 6 settembre

Articolo quotidiano "L'Adige" rassegna "SANPA" di Mauro Zorer

[ click sulla foto per accedere all’articolo o » QUI  ]

 

Sedici foto per dire di “Sanpa” – di Riccarda Turrina

In margine alla rassegna di Mauro Zorer, segnalo un bell’articolo pubblicato sulla pagina del quotidiano “L’Adige” di giovedì 6 settembre a firma di Riccarda Turrina (che qui ringrazio). Un’interessante recensione ed una meritata soddisfazione per tutti gli attori di questo semplice, ma tenace progetto espositivo che si concretizza presso lo Spazio Pretto di Trento.

Mauro Zorer | webpage della rassegna “SANPA” |

Luca Chistè | © settembre 2012 |

 

 

Inaugurata con successo allo Spazio Pretto di Trento
“Sanpa” di Mauro Zorer

Trento | Spazio Espositivo Pretto / Phf Photoforma | 1 settembre 2012 |


Alla riuscita vernice di Mauro Zorer, l’inattesa e gradita presenza di Sandro Iovine, direttore della rivista “Il fotografo”.
In serata la visita dell’assessore Franco Panizza.

 

"Sanpa" - inaugurazione della rassegna di Mauro Zorer allo Spazio Pretto di Trento

Nelle immagini: un momento della vernice con l’intervento di Sandro Iovine (a sinistra), l’autore (Mauro Zorer, al centro) e Luca Chistè di Phf Photoforma.
[ph. Roberto Vacis e Luca Chistè / Phf Photoforma ©]

 

Non è bastata la lieve inclemenza del tempo per rovinare la festa dell’inaugurazione di ” Sanpa “, l’apprezzata rassegna di Mauro Zorer , dedicata alla Comunità di San Patrignano, presentata sabato 1 settembre allo Spazio Pretto di Trento da Phf Phototoforma . Moltissime le persone che, con la loro presenza, hanno portato un saluto a Mauro. Apprezzata e applaudita la presenza di alcuni manufatti (in realtà vere e proprie opere d’arte uscite dalle fucine di San Patrignano) che i “ragazzi” Sanpa hanno portato con loro alla vernice, improvvisando una riuscita installazione temporanea in piazza. Sulle note del quartetto jazz: “We and she” (di cui fa parte anche Fabio Pretto), la presentazione della rassegna è stata onorata della presenza di Sandro Iovine, direttore della rivista “Il fotografo” che, graditissima e inattesa sorpresa, ha tracciato un’interessante lettura del percorso fotografico dell’autore ed espresso un importante apprezzamento sulla concretezza del lavoro svolto da Phf Photoforma a sostegno della fotografia. Un incontro importante, con una personalità decisamente di grande spessore intellettuale ed umano.

In conclusione di serata, la rassegna è stata visitata anche dall’Assessore provinciale alla cultura Franco Panizza che, oltre ad avere espresso un deciso compiacimento sulla specificità del progetto fotografico “Sanpa” di Mauro, ha anche manifestato positivi apprezzamenti per l’iniziativa espositiva di Phf Photoforma ed il piccolo “atelier” dello Spazio Pretto.
Ho quindi il piacere di rivolgere un sincero ringraziamento a quanti, davvero molti, hanno partecipato all’evento ed a tutti quelli che, con la loro disinteressata operosità (per l’allestimento, per il supporto all’iniziativa, per la preparazione dei dolci e molte altre piccole, ma importanti cose…) hanno permesso che questo decimo evento espositivo sulla fotografia d’autore riuscisse così bene…

“Rassegna bagnata, rassegna fortunata…” ha dichiarato più di una persona…
Ed in effetti è stato proprio così: tante cose belle, semplici, ma ricche di emozioni e sincera partecipazione alla fotografia…

Al 2013!… Ci sono già i nomi di almeno tre nuovi autori, molte richieste, e tante ipotesi di lavoro da sviluppare…

Luca Chistè / Phf Photoforma © / settembre 2012


Per approfondimenti sulla rassegna di Mauro Zorer,
visitate la seguente pagina web: | “SANPA” | fotografie di Mauro Zorer

Phf Photoforma presenta Mauro Zorer: “SANPA”

Mauro Zorer: "SANPA" - rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè ©

per accedere alla webpage / presentazione  di Mauro Zorer
fare click | QUI | o sulla foto

PHF PHOTOFORMA PROPONE IL 10° AUTORE E IL SUO
PRIMO eBOOK FOTOGRAFICO

E’ con una certa soddisfazione che Phf Photoforma, dopo tre intensi anni di attività compiuti nel campo della fotografia d’autore, nella realizzazione di progetti in partnership con importanti realtà associative e professionali legate alla fotografia e con una serie di articolati interventi formativi sulla tecnica ed il linguaggio fotografico, propone il 10° autore di questo lungo ed entusiasmante cammino: Mauro Zorer, con la rassegna “SANPA”.Per rendere ancor più saliente questo traguardo, con il “brand” “Phf Photoforma – digital edition” si sta procedendo ad editare il 1° ebook d’autore che sarà disponibile, dopo i necessari test, sul sito Apple che gestisce gli ebook tramite il proprio store online.Sulla base di quanto sin qui già verificato ed accertato, se tutto dovesse funzionare bene, l’ebook “Sanpa” di Mauro Zorer, sarà il primo prodotto, di una auspicata lunga serie di iniziative editoriali digitali, pensate a beneficio degli autori di Phf Photoforma. Con la consueta logica, come è sempre stato nelle nostre intenzioni, di coniugare contenuti costi di produzione ed elevati ritorni di distribuzione ed immagine.Rimanete “sintonizzati”…


A partire da sabato 1° settembre, saranno esposte al pubblico le fotografie di » Mauro Zorer, valido e capace fotografo trentino, allievo di Sandro Jovine, autore di alcuni interessanti lavori [si veda il progetto su » “Napoli” esposto a Pergine (TN) nel 2011] e che ha avuto il
privilegio [oltrreché il merito...] di poter documentare alcune delle molteplici attività che vengono svolte presso la Comunità di San Patrignano in Trentino.L’emblematico titolo della sua rassegna: “SANPA”, racconta dell’operoso lavoro che le persone di questa comunità – pensata per il recupero di coloro che hanno incontrato la tossicodipendenza – svolgono, producendo manufatti assai pregiati e di assoluta e riconosciuta eccellenza.. Come le celebri biciclette “SANPABIKES“…

Luca Chistè / Phf Photoforma / © agosto 2012 

accedi alla pagina di » Mauro Zorer

N.B. la gallery delle foto sarà online dopo l’inaugurazione

Inaugurata la rassegna “Tempus mutandis” di Enrico Fuochi

Enrico Fuochi - inaugurazione "Tempus mutandis" - ph. Luca Chistè ©

 

Si è inaugurata ieri, con grande entusiasmo e notevole presenza di pubblico, la rassegna: “Tempus mutandis” di Enrico Fuochi .

Esposta presso lo Spazio Espositivo Pretto , la mostra rimarrà aperta fino al prossimo 3 giugno. Ricordiamo che sono ora online anche le gallery del lavoro (una per la versione browser ed una dedicata agli utenti Iphone/Ipad), raggiungibili a partire dal seguente link:

http://www.prettoexpo.org/Autori/Fuochi/Fuochi.html

La vernice della rassegna è stata accompagnata da una recensione pubblicata sulla pagina della cultura del quotidiano “Adige” di Trento del 5 maggio a cura di Riccarda Turrina:

“Fuochi e il mondo che cambia”

Ringrazio, anche a nome di Enrico Fuochi e della famiglia Pretto , tutti coloro che sono intervenuti all’evento.

A tutti l’invito di continuare a seguire questa piccola, ma positiva esperienza, con la fotografia d’autore.

 Luca Chistè © maggio 2012 | Phf Photoforma |

Tempus Mutandis | Phf Photoforma | ph. Luca Chistè ©

Tempus Mutandis | Phf Photoforma | ph. Luca Chistè ©

Due  immagini dello Spazio Espositivo Pretto che, fino al prossimo 3 giugno
ospiterà la rassegna di Enrico Fuochi: “Tempus mutandis”

 [ ph. Luca Chistè / Phf Photoforma © ]