INTERPLAY: rassegna di Erich Dapunt Spazio Espositivo Pretto

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | ©

" I N T E R P L A Y "

 

immagini di Erich Dapunt

 

rassegna a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | ©

Cari amici, ho il grande piacere di invitarvi alla rassegna fotografica: "INTERPLAY" del fotografo altoatesino ERICH DAPUNT che verrà proposta presso lo Spazio Espositivo Pretto di Trento con inaugurazione SABATO 11 MAGGIO ad ore 18.30 .

La rassegna rappresenta il 2° evento espositivo, dei tre previsti per il 2013, presso lo Spazio Espositivo Pretto e, per tale progetto, già esposto in altri contesti nazionali ed internazionali, Erich Dapunt ha realizzato un bellissimo volume che sarà proposto, dallo stesso autore, ad un prezzo scontato il giorno della vernice. Ai seguenti link trovate ulteriore materiale di approfondimento e lettura.

Vi ricordo che la programmazione degli eventi espositivi è consultabile sul sito: » www.prettoexpo.org

Nell'invitarvi a partecipare all'evento ed a divulgare l'inizativa a tutti coloro che ritenete siano interessati, vi invito a consultare i seguenti contenuti di approfondimento ragigungibili ai seguenti links:

» Presentazione web "INTERPLAY"

» Comunicato stampa [ pdf ]

» Flyer di invito [pdf]

Un cordiale saluto ed un sentito ringraziamento per la vostra attenzione,

Phf Photoforma / Luca Chistè & Spazio Espositivo Pretto

"Interplay" | rassegna di Erich Dapunt allo Spazio Pretto a cura di Phf Photoforma / Luca Chistè | © 

visita il sito di Phf Photoforma al seguente link:

» www.photoforma.it

 

 

Phf Photoforma | Spazio Espositivo Pretto: Umberto Sommaruga

| click QUI per accedere alla webgallery dell’evento |

Si terrà SABATO 29 MAGGIO ad ore 11.30 (incontro con l’autore e aperitivo..) presso lo Spazio Espositivo Pretto, la 2^ rassegna 2010 organizzata da Phf Photoforma, dal titolo: “Cuba” del fotografo milanese Umberto Sommaruga.

Le immagini che saranno complessivamente esposte sono ventiquattro:  undici in galleria e tredici, visionabili con uno specifico percorso, all’interno del negozio Pretto.

Caratterizzato da potenti e suggestivi tagli, con riprese fortemente connotate in senso prospettico e vincenti nella relazioni chiaroscurali, il lavoro di Sommaruga attrae ed invoglia lo sguardo ad andare sempre “oltre”. Benché apparentemente circoscritta nell’ambito del reportage, la fotografia di Sommaruga su Cuba riesce a superare i limiti, spesso prevedibili e talvolta angusti di questa prospettiva ed offre sempre, al fruitore del racconto, una lettura fortemente psicologica dei soggetti e delle situazioni. Questa fotografia, partendo dal dato “oggettivo” e situazionale, diviene materiale vivo e humus fecondo per una personalissima ed introspettiva visione “dell’osservare”.

Il raffinato impiego della luce e le competenze impiegate da Sommaruga per la post-produzione delle immagini (segnaliamo quale evidenza tecnica che gli scatti sorgente sono stati realizzati con fotocamere digitali), ci fanno comprendere di essere di fronte ad una fotografia matura, nella quale le valenze espressive ed artistiche sono pienamente realizzate, sia sotto il profilo formale, sia, ancor più, nel valore connotativo del messaggio.

I volti dei cubani ritratti da Sommaruga, le atmosfere dantesche dovute alle incredibili processioni religiose che si svolgono in questo paese, le rarefatte e cupe luci notturne ed infine,  le antinomie, ironiche e drammatiche, sono elementi sempre presenti nelle fotografie di questo autore. Elementi che nel costrutto del suo discorso divengono straordinari “buchi neri” della visione che, inesorabilmente, e con formidabile energia, attraggono lo sguardo di chiunque si soffermi, anche un solo istante, su queste icone.

Per la costruzione narrativa legata all’evento proposto da Phf Photoforma si sono scelte le immagini più rappresentative (molte altre bellissime fotografie andrebbero incluse e, sicuramente, questo progetto meriterebbe un più ampio ed articolato percorso espositivo) cercando di creare, per quanto possibile ed in relazione alle spazio disponibile all’esposizione, uno storyboard sufficientemente rappresentativo (impiego di unità visive aventi il valore di piccoli sottoinsiemi tematici) di questo racconto fotografico  e della personale “vision” di Umberto Sommaruga.

Osservando le immagini, quindi, è importante cedere spazio alla nostra immaginazione: scrutando le spesse pieghe dei volti dei cubani, le atmosfere di certe ambientazioni, il gesto atletico e sensuale degli sportivi (i pugili in particolare), o quello compassato dei devoti, occorre lasciarsi trasportare verso questa multietnica e multireligiosa civiltà che rappresenta, da tempo immemore, il principale riferimento culturale ed economico dell’intero bacino geografico dell’America Centrale e dei Caraibi.

E’ in questo gioco, basato sulla scoperta, la seduzione di alcune riprese e la nostra immaginazione, che le fotografie di Sommaruga vincono la loro più importante battaglia: quella di non essere mai scontate né prevedibili.

Dal punto di vista tecnico le stampe eseguite dall’autore si avvalgono del contributo più tipico  della fotografia fine-art e sono riprodotte su carta Ilford Galerie GOLD FIBRE SILK da 310 gr/mq e sono stampate con inchiostri ai pigmenti Ultrachrome K3, capaci di garantire lunga conservabilità, stabilità tonale e durata chimico/fisica alle immagini.

Luca Chistè [maggio 2010]

SCHEDA EVENTO:

Titolo:

“Cuba”

Autore:

Umberto Carlo Sommaruga

www.sommyfoto.it | ucs.mailbox@gmail.com

Periodo:

giugno 2010

Orario:

h24 – consigliata la visione notturna…

Inaugurazione:

Sabato 29 maggio – ore 11.30

(incontro con l’autore e aperitivo in galleria)

Luogo:

Trento – Spazio espositivo Pretto | p.zza San Benedetto

Contatti & info:

Phf Photoforma | Luca Chistè

www.prettoexpo.org

info@prettoexpo.org

luca@lucachiste.com

Approfondimenti:

Presentazione [PDF]| Invito | gallery fotografica |